User:OrbiliusMagister/greek

From Wikisophia
Jump to: navigation, search

Contents

Ibycus

<greek>
\begin{verse}
\quad
)=Hri me`n ai(' te Kudw'niai\\
mhli'des a)rdo'menai r(oa=n\\
e)k potamw=n i('na Parqe'nwn\\
kh=pos a)kh'ratos, ai(' t' oi)nanqi'des\\
au)co'menai skieroi=sin u(f' e('rnesin\\
oi)nare'ois qale'qoisin; e)moi` d' e)'ros\\
ou)demi'an kata'koitos w('ran.\\
<a)ll' a(' >q' u(po` steropa=s fle'gwn\\
Qrhi+'kios Bore'as\\
a)i+'sswn para` Ku'pridos a)zale'-\\
ais mani'aisin e)remno`s a)qambh`s\\
e)gkrate'ws pedo'qen \dagger fla'sen\dagger\\
h(mete'ras fre'nas.
\end{verse}
</greek>

:::Ibycus' Fragm. 5, Page

Ibycus' Fragm. 5, Page

Cretic

Definizioni del Cretico - Definitions of the Cretic foot

Choeroboschus, Scholia in Hepahaestionem, Consbruch 1906, pp. 215-6
Anfimacro, che è come dire cretico o Peonico, piede di cinque morae composto di lunga, breve, lunga. E' detto anche anfimacro perché una breve ha da ambo i lati una lunga. Cretico perché pare sia stato scoperto dai Cretesi, loro infatti per primi adattarono questo tipo di ritmo all'andamento di danza. Infine peonico perché è stato utilizzato nei metri cosiddetti peonici.

Mimnermus

Fragm. 2 Ed. M.L. West, Iambi et elegi Graeci, vol. 2 Oxford Clarendon Press, 1972

Useful Table

Gerarchia

I diacritici pospositivi si scrivono secondo una gerarchia a tre ordini - un solo simbolo da ciascuna posizione gerarchica può essere usato in un singolo gruppo accentuativo:

1
( dà → [spirito aspro]
) dà → [spirito dolce]
+ dà → [dieresi]
2
' dà → [accento acuto]
` dà → [accento grave]
= dà → [accento circonflesso]
3
| dà → [iota sottoscritta]
! dà → [punto sotto la lettera]

Esempi

  • <greek>a)</greek> dà
  • <greek>a)'</greek> dà
  • <greek>a)'|</greek> dà
  • <greek>a)i+'</greek> dà

Le sequenze che seguono sono irregolari e danno risultati inattesi:

  • <greek>a')</greek> dà
  • <greek>a|)'</greek> dà
  • <greek>a')|</greek> dà
    • Il problema riguarda perlopiù la iota sottoscritta o la dieresi, perché è abitudine scrittoria acquisita scrivere lo spirito prima dell'accento
    • Gli esempi qui sopra indicano anche la modalità di scrittura di spiriti e accenti con le Maiuscole:
  • <greek>)A</greek> dà
  • <greek>)'A</greek> dà
  • <greek>)=A</greek> dà

digrammi speciali

  • <greek>K+</greek> dà , cioè Qoppa,
  • <greek>k+</greek> dà , cioè qoppa,
  • <greek>C+</greek> dà , cioè Sigma lunato,
  • <greek>c+</greek> dà , cioè sigma lunato,
  • <greek>s+</greek> dà , cioè sampi e
  • <greek>s|</greek> forza un sigma mediano in fine di parola.
  • <greek><<</greek> e <greek>>></greek> danno virgolette uncinate e
  • <greek>((</greek> e <greek>))</greek> danno singole parentesi e
    • N.B. occorre aver cura che che la prima ( o ) non sia interpretata come uno spirito.

altri segni

  • <greek>v</greek> dà , cioè digamma
  • <greek>\dagger</greek> dà , cioè la crux